tabacchi fc, ovvero tabacchi football club, ovvero tabacchi fancazzisti, ovvero un blog creato da quelli che si ritrovano la sera a giocare a calcetto nel parco tabacchi, quello spicchio di verde fra via tabacchi (appunto) e via giambologna, a Milano. Ovvero un contenitore per metterci tutto quello che ci passa per la testa...

domenica, dicembre 31, 2006

1) evita, se puoi, di innamorarti di un fiocco di neve.
2) se proprio devi morire, non farlo per un indigestione di gigli.
3) la strada è l'unica salvezza: vai e non fermarti, anche se non sai dove andare.
4) mangia le idee, e fai la tua rivoluzione.
5) sposta l'epicentro del ciclone dallo stomaco alla gola, alle gambe, alle braccia.
6) smettila di sederti a guardare le nuvole, aspettando sempre la prossima in arrivo.
7) non aspettare di avere un dizionario per scoprire il significato delle parole sgradevoli.
8) non fare come le tre scimmie sedute al balcone, con la sconfitta due piani più in basso.
9) bevi il tempo e possiedine la nozione.
10) solo tre lettere: osa.

dieci autoconsigli più o meno rubati, dieci schegge infilate nel dito, dieci propositi per l'anno nuovo. il duemilasette è in arrivo e ho fame. f

7 Commenti:

Blogger tabacchifc ha detto...

1)capito.
2)l'unica cosa che mi viene in mente è che i gigli sono i fiori dei morti. Ma poi perchè mai dovrei mangiarmi dei gigli... mistero.
3)prima di prostituirti ti prego pensaci, quella non è la soluzione.
4)vabbè.
5)se faccio così uccido qualcuno!
6)concordo.
7)non c'è nè mai stato bisogno, del dizionario.
8)incomprensibile.
9)possedere la nozione del tempo?!? Magari la misura, cmq manca della poesia di cui 1).
10)ottima parola, ma applicati!!!

cmq bella l'espressione "dieci schegge nel dito" (sicuramente saccheggiata da qualche parte), giusto ieri ho compiuto una piccola operazione di chirurgia e me ne sono tolta una, sarà un segno premonitore dell'anno che mi aspetta? y*

5:45 PM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

1) era facile
2) i fiori dei morti sono i crisantemi, il giglio è il fiore della purezza. indigestione ovviamente non in senso letterale... il tutto nelle mie intenzioni doveva suonare come "sii un pò meno ingenuo"
3) ah ah ah...
4) vabbè in che senso?
5) forse, ma almeno non ti lasci uccidere da qualcos'altro
6) yeah!
7) beato te (se davvero hai capito cosa volevo dire)
8) delle tre scimmie una non vede l'altra non sente e la terza non parla. voleva significare qualcosa del tipo "non rimuovere i problemi facendo finta che non siano tali"
9) no, intendevo proprio la nozione (della misura che me ne faccio, in fin dei conti?), in ogni caso non ha nulla a che fare con la 1) (no, ora che ci penso forse ha molto a che fare)
10) mi ci sono già applicato molto e mi ci devo, ovviamente, applicare di più

forse non ci crederai ma, seppur rivoltandolo a modo mio, ho saccheggiato praticamente tutto, tranne proprio l'espressione delle schegge... speriamo che sia l'anno giusto per toglierne tante! f

1:33 AM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

1)ok, non ci piove.
2)parla come mangi!
3)per ora possiamo ancora riderci su, speriamo di non dover mai cadere in quel vortice.
4)"vabbè" nel senso di parola troppo abusata, tanto fumo e niente arrosto.
5)io proporrei “senza rabbia non essere felice”.
6)e poi le nuvole portano pioggia!
7)la frase si presta a molte interpretazioni. Io volevo dire che nonostante mi ritenga molto fortunato alcune situazioni spiacevoli le ho vissute e quindi ne conosco il significato, l’ho vissuto sulla pelle.
8)la storia delle tre scimmie la conosco bene, quello che non capivo era “la sconfitta due piani più in basso”, si poteva usare qualcosa di più lineare, comprensibile.
9)del punto 1) io richiamavo la poesia, non il contenuto. E cmq specifica cosa vuoi trasmetterci con l’espressione “nozione del tempo” perché io non ho ancora capito.
10)applicati di più, ma la prossima volta da sobrio, mi raccomando!

ho detto tutto. y*

11:17 AM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

1) almeno qui
2) no, non mi va... non sarebbe divertente! comunque non l'ho mica scritta io (magari l'avessi fatto), come ti dicevo ho saccheggiato quasi tutto a mani basse: io ho solo fatto mia un'immagine che mi piaceva un sacco e che ritenevo perfetta per descrivere una cosa che pensavo
3) quale vortice?
4) davvero, non è così abusata, nel modo in cui l'ho intesa. forse la tua interpretazione è diversa. comunque nella mia il fumo e l'arrosto ci stanno proprio bene
5) è una bella proposta, mi piace. anche se non esprime esattamente quello che intendevo io
6) bleah, odio la pioggia
7) mi piace quando ci sono tante interpretazioni per la stessa cosa!
8) beh si, certo, si poteva. però è come per la 2), sarebbe stato noioso. in realtà non mi sembrava così incomprensibile: un problema non affrontato è una sconfitta. il numero di piani è arbitrario, è solo per dire che il problema è vicino.
9) a me sembrava poetica tanto quanto la 1), se non forse di più. non è facile spiegare cosa significhi per me possedere la nozione del tempo. è una di quelle cose che spiegate diventano un pò stupide. è un insieme di cose tipo prendi coscienza che quel bastardo di tempo non sta mai fermo, gusta il presente, fai tutto al massimo, cerca l'assoluto, vivi il tuo tempo, crea la storia, il domani è un'intuizione... più altre cose, probabilmente
10) quella a cui ti riferisci è solo una delle infinite applicazioni possibili, essa stessa resa possibile da applicazioni precedenti e generatrice di nuove ulteriori possibili applicazioni

io non so se ho detto tutto... f

12:27 AM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

3)della prostituzione, naturalmente!
4)ribadisco, chiacchiere...
6)ciò non toglie che le nuvole portano pioggia, quella stessa che rendere possibile la vita.
8)sarò puntiglioso e arrogante quanto basta: a parte che sotto il bancone di solito ci sono le fondamenta, ma poi che centra la sconfitta!?! Al più si poteva dire "non fare come le tre scimmie sedute al bancone, con il bar che gli brucia alle spalle" o giù di lì.
9)ornitha macarunada, ovvero: pasticcio!
10)è la sola applicazione associata a te che io ricordi;)
retiffico: quella più ecclatante

y*

9:50 AM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

3) temi di cadere nel vortice come cliente fisso dopo il viaggio ad amsterdam, o come pappone dopo la prossima estate in polonia?
4) beh, certo, tutti questi autoconsigli sono solo chiacchiere e basta, se poi non vengono messi in pratica! la 4) secondo me è molto importante perchè dice proprio questo!
6) tutto ha un aspetto positivo... ciò non toglie che quando c'è la odio. però le nuvole, purtroppo, mi piacciono...
8) balcone, non bancone!!!
9) cucina greca, roba di classe...
10) si, è vero, di sicuro quella è stata eclatante! ma si può osare in molti modi, spesso impercettibili agli altri, soprattutto quando si hanno molte insicurezze...
f

4:48 PM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

3)la prima opzione, nettamente.
4)le rivoluzioni si contano sulle dita di una mano, ma nel piccolo qualcosa si può fare, ma è dura, ogni cambiamento richiede una fatica immane.
6)a me la pioggia piace, soprattutto quando sono in montagna davanti al fuoco.
8)eh, eh... figuraimmerda ;)
9)touchè.
10)ti dò fiducia.

y*

9:52 AM

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page