tabacchi fc, ovvero tabacchi football club, ovvero tabacchi fancazzisti, ovvero un blog creato da quelli che si ritrovano la sera a giocare a calcetto nel parco tabacchi, quello spicchio di verde fra via tabacchi (appunto) e via giambologna, a Milano. Ovvero un contenitore per metterci tutto quello che ci passa per la testa...

martedì, settembre 25, 2012



periodo di idee confuse, traiettorie con direzioni non definite, obiettivi sfocati e appannati, e astratto vagare inquieto in perenne difficile rapporto con lo scorrere insistito del tempo.
idee confuse di una casa da solo, e del resto sarebbe anche ora, un posto mio che segua miei ritmi, necessità di convivere con me stesso prima di convivere con l'unica con cui voglio farlo: idee confuse strette fra quattro strette mura, in dubbio di spazio e denaro.
idee confuse di emigrazione, sarà forse londra o forse qualche altro angolo d'europa, in fuga con o senza cervello, un anno fa stavo partendo per new york e mi rendo conto sempre più spesso che mi manca: idee confuse di un altrove, in dubbio di lavoro e linguaggio.
idee confuse su cosa fare nelle situazioni difficili, quelle che non lasciano appello, perché semplicemente un appello non è previsto, e mordono lo stomaco, e l'impotenza distrugge a poco a poco, voler proteggere e sapere di non riuscirci: idee confuse che mi spaventano, in dubbio di aiuto e resistenza emotiva.
idee confuse di un progetto, aprire un locale, sentirlo risuonare di energia, una gelateria o uno spazio culturale, come se fosse più o meno lo stesso, mettermi in proprio, non dover dipendere da nessuno che non sia la mia incostanza: idee confuse di un'attività, in dubbio di investimenti e competenze manageriali.
idee confuse su quello che sono, se i miei riflessi su me stesso e sugli altri mi piacciono o meno, se quello che sembro coincide con quello che sono, se sono quello che vorrei essere, o se vorrei essere un altro, se sono sulla buona strada per diventarlo: idee confuse davanti allo specchio, in dubbio di ritardo e brillantezza.
idee confuse di scrittura e cinematografia, velleitarie necessità di espressione, scrivere qualcosa e girare qualcos'altro, intrecci di immagini e parole che faticano a farsi comunicazione concreta: idee confuse di un qualcosa da raccontare, in dubbio di talento e spirito artistico.
periodo di idee confuse, appena più confuse del solito. f

csxqp: pierangelo bertoli - "la fatica"

2 Commenti:

Blogger Fau ha detto...

Su una cosa però non devi avere dubbi: che io ti starò vicino e cercherò di sostenerti in ogni momento nel bene e nel male <3 <3 <3.
fau

10:39 PM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

una sola grande certezza può mettere tanti piccoli dubbi in secondo piano! f

2:14 AM

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page