tabacchi fc, ovvero tabacchi football club, ovvero tabacchi fancazzisti, ovvero un blog creato da quelli che si ritrovano la sera a giocare a calcetto nel parco tabacchi, quello spicchio di verde fra via tabacchi (appunto) e via giambologna, a Milano. Ovvero un contenitore per metterci tutto quello che ci passa per la testa...

martedì, ottobre 01, 2013



così lei se ne andò, chiudendo gentilmente la porta, e io rimasi immobile, a fissarne la maniglia, in piedi, nel centro della stanza. succede sempre così, un periodo finisce e non ti capaciti mai che possa essere finito. avevo freddo, cercai qualcosa a maniche lunghe, mi feci largo fra magliette e bermuda e in fondo all'armadio trovai una giacca sgualcita. la indossai e scesi di corsa a cercarla, forse non era ancora troppo tardi. la trovai che aspettava alla fermata del tram, capelli spettinati e gonna a fiori. ciao, ciao, posso fare qualcosa per trattenerti, mi sa di no, ma dove andrai adesso, verso sud, ci rivedremo, penso di si. arrivò sferragliando il novantasette sbarrato, prima di salire lei mi gridò che dovevo smetterla di sprecare il mio tempo, io come al solito non capii e dissi solo eh? prima di vederla girarsi e sparire. mi girai anche io, il vento soffiava lontano i miei pensieri ingialliti. tornai a casa, chiusi la porta, fissai ancora per un po' la maniglia. l'estate se ne era andata. alzai il bavero della giacca. f

csxqp: belle and sebastian - "a summer wasting"

1 Commenti:

Blogger tabacchifc ha detto...

incomincio a credere che tu sia bravo, che potresti avere successo. un post meritevole, a cui finalmente dai una chiave di lettura, abbandonando il cripticismo estremo. non mi stupirei nel leggerlo in una raccolta di scritti. chapeau! y

csxqp: niva - "the boy from the sun"

10:00 PM

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page