tabacchi fc, ovvero tabacchi football club, ovvero tabacchi fancazzisti, ovvero un blog creato da quelli che si ritrovano la sera a giocare a calcetto nel parco tabacchi, quello spicchio di verde fra via tabacchi (appunto) e via giambologna, a Milano. Ovvero un contenitore per metterci tutto quello che ci passa per la testa...

martedì, giugno 13, 2006

rieccomi sul blog, so che avete sentito la mia mancanza, voi e le migliaia di lettori che magari non lo sappiamo ma leggono assiduamente i nostri deliri online. volevo innanzitutto ringraziarvi per il vostro supporto fatto di parole consigli prese in giro: le parole per illuminarmi la strada (l'amore non fiorisce nel cuore che teme... mi ero quasi dimenticato di questa bella frase scoperta per caso ormai più di un anno fa, il buon vecchio shakespeare colpisce sempre nel segno), i consigli di chi ha già una mappa per mostrarmi quale direzione prendere, le prese in giro per farmi ridere lungo il cammino. così succede che avete infilato un tarlo nel mio cervello, che sta lentamente e incessantemente lavorando da giorni... nonostante le cose siano maledettamente complicate (ma allo stesso tempo anche maledettamente semplici), ho deciso che il mio cuore diventerà impavido, magari non subito ma sicuramente presto, poi da qui al fatto che ciò che spero ricambiato vi ci fiorirà ne passa, ma comunque. grazie perchè mi conforta molto sapere che ci sarete nella buona o, come più probabile, nella cattiva sorte e che potrò contare su di voi quando crolleranno le illusioni, in questa e altre circostanze, del resto non sarebbe la prima volta, y ti sei già sorbito altri miei periodi di crisi, grazie per esserci stato, ormai ne avrai le palle piene. comunque a proposito di prese in giro la settimana appena passata fra una cosa e l'altra ho fatto quasi quattrocentocinquanta chilometri, lo so sono tanti, vi prego non aggiungete nulla e non commentate, a pensarci alla fine è quasi un viaggio a monaco, fra l'altro oggi ho riportato in biblioteca le guide che avevo preso senza averle neanche aperte, non è stato bello ma ormai mi sono già sfogato nel post precedente. pazienza, ci rifaremo con l'oktoberfest (anche se ottobre è lontano, chissà cosa succederà da qui ad allora, dove saremo, cosa avremo in testa...), nel frattempo c'è da capire in che direzione mettere il muso della mia mini verso i primi di agosto, se farle percorrere i duemilacento chilometri da qui a lisbona, come sembra più probabile, lanciarla verso i duemilaottocento che ci separano da san pietroburgo (ma l'idea di essere picchiati e derubati dalla polizia locale in effetti non mi attira) oppure provare a chiudere i conti con la cattiva sorte un anno dopo attraverso i milleequalcosa che portano ad amsterdam. comunque, cambiando discorso, anche se volevo insabbiare la notizia mi sembra giusto annotare fra queste righe che, come avevo facilmente previsto qualche post fa, gli dei sono definitivamente risorti, non ancora al tabacchi, anche se il sei a due pendente lascia presagire l'inevitabile, ma in quello che ho appena scoperto chiamarsi parco delle due basiliche, che mi sembra essere un ottimo scenario per le nostre partite, vista l'erba e le belle ragazze che lo popolano. ora vi lascio, ho scritto anche troppo, e l'ora è piccola, come sempre. a presto...f

2 Commenti:

Blogger tabacchifc ha detto...

giusto perchè i posteri lo sappiano i risultati della sfida sono stati: y 7 - f 5; y 7 - f2; y 3 - f 0..... l'apoteosi! y*

5:37 PM

 
Blogger tabacchifc ha detto...

cavolo, sono proprio calato alla distanza... comunque non credo che i posteri avessero bisogno di tutta questa precisione! ma domenica mi rifarò! f

1:23 AM

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page